Facilitazione e Leadership, Counseling e Coaching per il Cambiamento

Meditazione consapevole e pratiche meditative nella vita professionale

Conoscete manager che, lasciati a se stessi, sembrano prendere decisioni sbagliate? Non mi riferisco alla loro vita privata (ad esempio, il persistere in relazioni non buone)  ma alle decisioni lavorative che coinvolgono i colleghi e il business. Ad esempio, manager che rifiutano di cambiare opinione o comportamento a causa degli investimenti già fatti in un determinato progetto o in una posizione. Se leggete...

Essere presenti OGGI…

Cosa significa essere presenti oggi? Oggi, molti non sono nemmeno presenti a se stessi, non sono presenti fra le persone che sono accanto a loro, non sono presenti né a casa né al lavoro. Le persone sono abbastanza disconnesse. Eppure Tutto è nel presente. Allora queste persone dove sono? Dove siamo..anche noi? Per rispondere a queste domande, proviamo con qualche prima risposta. Una prima risposta all’essere...

Teoria U: open mind, open heart, open will

Partiamo da Goethe perchè il filosofo e poeta tedesco è in relazione con il cambiamento : come il filosofo Eraclito, Goethe afferma che tutto ondeggia in perpetuo movimento. Non c’è nulla quindi di costante,di fisso al fenomeno. Ma allora come si può cogliere l’essenza di un cosa? Essa non si ricava dalle forme mutevoli, ma da determinati stadi medi in cui essa si può osservare, grazie alle nostre...

Motivazioni e riflessioni sulla meditazione e all’autoipnosi contemplativa

Introduzione all’autoipnosi contemplativa Ci sono vari motivi per scrivere un libro. In merito all’ultimo che ho scritto i motivi sono diversi. Vi cito quello più olistico e forse “tecnico”. Da un lato questo libro è una possibile porta verso la cura, cura di Sé e dell’Altro attraverso la meditazione e quindi è una modalità sempre nuova di contatto con ciò che è nel profondo...
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes