Facilitazione e Leadership, Counseling e Coaching per il Cambiamento

Prepararsi al viaggio: metafore trasformative

Come preparsi ad un viaggio? Come prepararsi al Viaggio?

Dipende, dipende dal tipo di personaggio che vogliamo “incarnare” o essere. Ritorniamo al tema del viaggio dell’eroe.

C’è l’innocente, che vuole rimanere in sicurezza, che teme l’abbandono, che cerca di discernere fra il bene e il male e cerca fedeltà.

C’è il guerriero, che vuole vincere e fare la differenza, che teme la debolezza e l’inettitudine, che vuole combattere per ciò che realmente conta.

C’è l’orfano, che vuole avere sicurezza, che teme l’essere vittima, che cerca di essere aperto all’aiuto che proviene dagli altri.

C’è un consolatore, che vuole aiutare gli altri, che teme l’ingratitudine, che cerca la verità.

Bene. Dove siamo all’inizio del viaggio? Ma soprattutto qual è la risposta al problema che abbiamo di fronte?

“Non si deve pensare tanto a ciò che si fa, quanto invece a ciò che si è. Se tu sei giusto, anche le tue opere sono giuste”. M.Eckhart

banner ad
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes